Basterà il Pussygate per fermare Trump?

di Francesca Caferri

usa-election_clinton2Basterà il Pussygate, come lo ha battezzato la stampa, per eliminare la spaventosa prospettiva di un Donald Trump alla Casa Bianca? Basterà davvero? A giudicare dai commenti che hanno invaso i giornali e le televisioni americane e non solo negli ultimi giorni la risposta è sì: i vertici del partito repubblicano hanno preso le distanze dal loro candidato, lo stesso ha fatto il suo vice, Mike Pence. Sui giornali hanno cominciato a filtrare voci, apparentemente fondate, di un possibile ritiro: persino Melania Trump, la moglie condannata al silenzio perpetuo dopo essere stata scoperta a copiare il discorso di Michelle Obama alla convention repubblicana, ha dovuto diffondere un comunicato di condanna delle parole del marito. Continua a leggere

Annunci