Una coppa per due

maratona di boston

di Cinzia Guido

Nel 1966 Roberta Gibb fu la prima donna a correre la maratona di Boston.

Lo fece però travestita da uomo, perché le regole non consentivano alle donne di correre.

Dopo 50 anni, Atsede Baysa, la prima donna a tagliare il traguardo della maratona di Boston 2016 con un’appassionante rimonta (e nonostante una ferita al tendine in corso di gara), ha donato la sua coppa a Roberta.

E già, perché avendo corso al di fuori delle regole, Roberta Gibb, cui sono state dedicate strade e monumenti,  quel trofeo non l’ha mai avuto! Continua a leggere