Educazione e genere: la polemica non aiuta

di Stefano Ciccone* Che cos’è l’educazione sul genere? Esiste un’educazione che oggi prescinda dal “genere”? No. Il genere come costruzione sociale organizza gerarchicamente le differenze, implica la complementarietà tra “femminile” e “maschile” e la negazione di orientamenti sessuali e affettivi diversi dalla norma eterosessuale. Siamo immersi in questo ordine al punto da percepirlo come naturale: […]

Da bambina volevo essere un maschio… ma purtroppo nessuno parlava del “genere”

di Cinzia Guido Cara Monica Ricci Sargentini, avrei potuto scrivere un articolo che iniziava esattamente come il tuo, ma se fosse stato un tema, lo svolgimento sarebbe stato molto diverso. Anch’io volevo essere un maschio, ma non perché non mi piacesse essere femmina. Giocavo con le bambole, ma anche con i soldatini, avendo un fratello maschio […]

A proposito di maschilismo

di Cecilia D’Elia Ne ha scritto acutamente Roberta Carlini su ingenere. Le polemiche suscitate dalla scelta del settimanale L’Espresso di dedicare la copertina e uno speciale all’interno al ritorno del maschilismo, sono la prova provata di quanto sia radicato il rancore misogino. Ne sa qualcosa la terza carica dello Stato, la Presidente Laura Boldrini, oggetto […]

Lasciatele vivere: un seminario ti salva la vita

  di Maddalena Vianello “Lasciatele vivere” è una raccolta di lectio brevi sulla violenza. E per quanto il tema sia tragico, il volumetto è divertente e si fa divorare. Complice probabilmente la profonda diversità delle donne e degli uomini invitati ad intervenire e il rispetto della grazia del parlato. Allegato si trova anche il docu-film […]

Per riconoscere la violenza, educare uomini e donne alla libertà

di Giorgia Serughetti Vorrei scrivere di Sara Di Pietrantonio, di come si possa ancora morire così, ammazzata all’“ultimo appuntamento” con l’ex fidanzato che non accetta la rottura della relazione, non accetta che lei veda un altro, quindi la segue, insiste per parlarle ancora, e infine la cosparge di alcol e le dà fuoco. Ogni frase, […]

Di piazze, famiglie e bugie

di Giorgia Serughetti La sfortunata coincidenza di date, che ha visto in parallelo nelle piazze di Roma le manifestazioni per la Giornata mondiale per il rifugiato e la manifestazione del Family Day, sollecita qualche riflessione sui diritti che vada oltre le singole rivendicazioni. Cos’avevano in comune le due piazze? Quella antistante il Colosseo, dove si riuniva […]

1° maggio, su coraggio!

di Maddalena Vianello 1° maggio giornata di lotta, giornata di festa. Nasce dalla sfida lanciata nel 1889 dal congresso della Seconda Internazionale per il miglioramento delle condizioni di lavoro e quindi di vita. Una mobilitazione ampia per ottenere la riduzione della giornata lavorativa a otto ore e dare battaglia contro la miseria. Nonostante le intimidazioni […]

Europa e cittadinanza delle donne

di Cecilia D’Elia Il Parlamento europeo dovrebbe discutere a breve la Relazione sulla parità tra donne e uomini nell’Unione europea, già votata il 20 gennaio dalla Commissione per i diritti della donna e l’uguaglianza di genere, di cui è relatore l’europarlamentare belga Marc Tarabella. La relazione è un testo che affronta complessivamente la qualità della […]