Credere

Un giorno verrà_Caminito

 

di Maddalena Vianello

Il Novecento si affaccia portando con sé nuove idee politiche, una guerra mondiale e un’epidemia spaventosa. La fede, invece, permane apparentemente immobile.

A Serra de’ Conti – terra di mezzadria – la lotta, le partenze per il fronte, le morti insieme alla fame segnano uomini e donne.

In “Un giorno verrà” le storie di Lupo e Clara si rincorrono. Una suora di nome Nella li lega loro malgrado.

Lui è un giovane anarchico rivoluzionario, coraggioso e determinato. Un unico tallone d’Achille, il fratello Nicola. Il solo con cui riesce a mettere in campo la tenerezza.

Lei è la badessa del convento di clausura, conosciuta anche come la Moretta per il colore della pelle. Considerata santa in tutto il circondario, originaria del Sudan, è una spericolata conoscitrice delle strategie ecclesiastiche, pur essendo una donna.

Lupo e Clara, dalla parte degli ultimi. Non conoscono reverenza per il potere, per le gerarchie. Ribelli, pronti a dare battaglia per ciò che è giusto.

Quanto valgono le idee che hanno segnato tutta una vita? La fede, come l’Anarchia?

Lupo e Clara, infanzie rubate da tragedie precoci. Cresciuti in fretta, con passati incerti e presenti travagliati.

Per i fili della storia che Giulia Caminito tesse con abilità e poesia, Lupo e Clara si incontreranno. E si diranno la loro verità, quella stessa che regna nelle vite di coloro che non possono fare a meno di credere. In Dio, come nella politica. Un’avventura unica, capace di restituire senso a una vita intera. Una tensione che aspira alla conversione: prevalere, affiliare, diventare maggioranza. Ma che è destinata a rimanere parziale. Uno sguardo fra tanti. Pur con il fascino irresistibile di essere il nostro.

Giulia Caminito con la sua rigorosa passione per la storia e la ricerca, accarezza in questo suo secondo romanzo i frammenti del passato per aiutarci a intravvedere un presente in cui credere sembra non essere più così importante.

 

Voi mi fate paura, Sorella, disse Lupo prima che lei scomparisse.

E come mai? Chiese Suor Clara fermandosi sulla soglia.

Perché credete davvero alle menzogne che dite, spiegò Lupo.

Non è forse quello che fai anche tu? Credere in qualcosa che per altri è menzogna? domandò la suora.

Lupo fece per rispondere ma poi rimase in silenzio, a guardare la luce prendere di sbieco quel corpo di donna.

Poi Clara uscì dal parlatoio.

 

Giulia Caminito

Un giorno verrà

Bompiani, 2019

240 pagine, 16 euro

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...